”Oddio, ma che ha combinato stavolta?”. Paura per il vip. Sangue in testa, ferite al volto e alla nuca. La festa finisce a calci e pugni, poi di corsa in ospedale


 

Brutta serata per davvero per il calciatore campione del mondo con la Germania nel 2014. Nella notte tra lunedì e martedì è stato vittima di un’aggressione all’uscita di un locale notturno. Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’atleta era andato a fare festa con alcuni ragazzi fra i 16 e 18 anni, di cui tre colleghi. La serata era stata organizzata da un gruppo di liceali in una nota discoteca di Stoccarda quando, intorno alle 2, dopo che si erano riuniti a Wilhelmsplatz, dove sono stati aggrediti da un gruppo di adolescenti. Tutti tra i 16 e i 19 anni. Il calciatore ha riportato diverse ferite sia al volto che alla nuca e, trasportato subito in ospedale, è stato sotto osservazione per oltre 24 ore prima di essere dimesso. Protagonista della disavventura che adesso potrebbe costargli caro è Kevin Grosskreutz, , terzino 28enne dello Stoccarda, ex Borussia Dortmund e, come detto, tre anni fa campione del mondo con la Germania. (Continua a leggere dopo la foto)








La rissa potrebbe costargli cara perché è già stato chiamato dal direttore tecnico Jan Schindelmeiser. La società sta valutando la possibilità se multarlo, per minimo 100mila euro, o perfino se rescindere il contratto. Ma, osserva il giornalista della Gazza, va precisato che Grosskreutz, essendo infortunato, non aveva l’obbligo di presentarsi all’allenamento la mattina successiva alla rissa. Non è la prima volta che i comportamenti di Kevin fanno discutere. In passato si è distinto per robe del tipo lancio del kebab contro un tifoso e la famosa urinata nella hall dell’albergo. Per non parlare poi di quando si presentò con la felpa dei Boyz, gruppo ultrà del Colonia che spesso crea disordini.

(Continua a leggere dopo le foto)

 





 

Comportamenti che lasciano senza parole, eppure i tifosi lo adorano. Per esempio, quando giocava nel Dortmund ma si era già capito che la società non puntava più su di lui, i suoi fan hanno tappezzato la città con volantini e adesivi con i quali si chiedeva il suo rinnovo. L’anno scorso, quando lo Stoccarda stava retrocedendo dalla Bundesliga, sempre i tifosi hanno chiesto a tutti i giocatori di togliersi la maglia e, guarda caso, l’unico che non venne contestato fu proprio il nostro. Ma forse adesso è arrivato il momento di mettergli qualche paletto…

“È innamorato di lei!” Gossip-bomba per Marco Borriello: non era in vacanza in Brasile per caso… La cosa clamorosa, però, è che lei gli avrebbe dato buca

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it