Calcio europeo, è lutto e choc: un altro morto in campo per arresto cardiaco


 

Altra tragedia in campo in Belgio. Il 23enne Tim Nicot, terzino del Wilrijk-Beerschot, quarta serie del campionato belga, è stato colpito da un arresto cardiaco venerdì scorso, durante un torneo a Hemiksen. Dopo l’arresto cardiaco avuto in campo, il ragazzo è stato rianimato e portato in ospedale cosciente e messo in coma farmacologico.

(continua dopo la foto)







 

Questa mattina però il suo club ha confermato la morte. Dopo la morte, la scorsa settimana sempre in Belgio del difensore del Lokeren, Gregory Mertens un’altra tragedia colpisce il mondo sportivo belga. Sul sito ufficiale del Wilrijk-Beerschot è apparso un comunicato ufficiale: “Nicot ha lottato come un orso ma, quando le condizioni sono state etichettate dai medici come ‘critiche’, è diventata chiara la gravità delle situazione”. Stasera, dalle 18 alle 22, presso lo stadio Olimpico di Wilrijk si terrà una serata in ricordo del 23enne.

Potrebbe interessarti anche: Il giallo di Alberto, numero 2 del surf mondiale. Trovato morto a Tenerife durante gli allenamenti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it