Striscione contro la madre di Ciro Esposito. E lei risponde così…


 

“Che cosa triste… lucri sul funerale con libri e interviste!”, e poi ancora  “C’è chi piange un figlio con dolore e moralità e chi ne fa un business senza dignità. Signora De Falchi onore a te”. Questo il contenuto esposto dalla curva giallorossa che senza fare riferimento diretto alla donna, ha voluto sottolineare la presentazione del libro “Ciro Vive” avvenuta pochi giorni fa, per ricordare il figlio scomparso negli scontri prima della finale di coppa Italia tra Napoli e Fiorentina dello scorso anno. La risposta della signora Leardi non si è fatta attendere: “Striscioni orribili, purtroppo non tutti hanno la stessa testa e principi. Pregherò per loro, affinché Dio possa cambiare i loro cuori. Continuerò la mia lotta al di là di quello che possono dire”. 








Potrebbe anche interessarti:

“Ti perdono un amante, non l’omicidio di nostro figlio”: che succede tra i genitori di Loris

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it