Battesimi, i divorziati potranno fare i padrini: parola di Papa Francesco


Bergoglio sembra avere intenzione di ammorbidire il rapporto della Chiesa con i divorziati. “Aprire un po’ di più le porte”, sono queste le parole dette durante un’intervista a Elisabetta Piqué, autrice del libro Francesco, vita e rivoluzione.

(Continua a leggere dopo la foto)



Uno di questi punti può essere la possibilità di fare il padrino o la madrina di battesimo. Papa Francesco pensa che la soluzione sia l’integrazione. I divorziati non possono fare delle cose, non possono insegnare catechismo, non possono fare letture a messa, non possono distribuire la comunione; il che li rende quasi come gli scomunicati e scomunicati non sono.

Leggi anche: Papa Francesco al cinema, la vita di Bergoglio diventa un film