“Le donne musulmane siano libere di usare o meno il velo”. Parole coraggiose di un imam progressista. Troppo, secondo qualcuno, ed ecco che gli succede in diretta tv


Cosa succede se, davanti ad un musulmano non proprio riformista, si afferma che “le donne dovrebbero essere libere di usare o meno il velo”? Di certo nulla di buono e la pericolosità di una piccola rivolta e direttamente proporzionale all’integralismo che il nostro ipotetico interlocutore professa. Ma se non volete rischiare la vita o quanto meno qualche escoriazione, allora vi consigliamo di guardare questo video, di certo molto più sicuro. Siamo in diretta su un canale egiziano durante un talk show, quando, l’imam di Sydney Mostafa Rashid, noto per le sue posizioni aperte sull’islam, discutendo con l’avvocato egiziano Nabih al-Wahsh, dice qualcosa di “terribile” (almeno per il suo interlocutore). Quando l’Imam ha spiegato che per lui le donne musulmane non dovrebbero essere costrette a indossare il velo, l’avvocato non ha retto, e dopo aver provato a ribattere verbalmente senza successo, si è tolto una scarpa e ha iniziato a colpirlo.

Follia? Non proprio o non del tutto. Infatti in Medio Oriente, togliersi la scarpa per (provare a) picchiare, è decisamente uno dei gesti più offensivi che si possa fare. Inutile dire però che, una volta capita la gravità del gesto, il presentatore della trasmissione, Mohammed al-Ghaiti, ha cercato di dividere i due, ma decisamente senza successo. Alla fine un team della produzione è dovuto intervenire per placare gli animi e interrompere la trasmissione.

(continua a leggere dopo il video)

 

 

“L’islam è di fatto complettamente asservito ad una ideologia (non è Fede!) medievale che annebbia menti e coscienze. – scrive un lettore – Non fa eccezione neanche l’ambiente dei letterati, giuristi e più in generale, preparati culturalmente. Sono tutti, invaribilmente, espressione dello stesso oscurantismo fermo graniticamente alla morte di Maometto. Il povero Imam liberale, avrà vita assai dura…”. “Ma c’è tutta questa gran differenza tra un musulmano e un cattolico, entrambi integralisti?”, scrive qualcun altro. Ai posteri l’ardua sentenza.

 

Ti potrebbe anche interessare: “È stato orribile, ha perso tre dita della mano”. Lui, vip famosissimo e già criticato spesso per i suoi atteggiamenti, ancora una volta nei guai: una terribile rissa con finale horror. Ecco cosa è successo (e di chi parliamo)