Giubileo dei giovani, Papa Francesco stupisce ancora una volta. Arriva in piazza San Pietro e sorprende tutti così…


 

In piazza per confessare i giovani. Gesto a sorpresa di Papa Francesco. Il Santo Padre è sceso in piazza, si è seduto su una sedia vicino al colonnato e ha iniziato a confessare i ragazzi e le ragazze che partecipano al Giubileo dedicato ai giovani in programma fino al 25 aprile. Ha confessato adolescenti all’aperto tra i 13 e i 16 per un’ora e un quarto prima di rientrare a Casa Santa Marta. In tutto i sacerdoti mobilitati per il confessionale all’aperto in Piazza San Pietro e nelle zone adiacenti sono 150. In serata ci sarà la grande festa allo Stadio Olimpico con un videomessaggio del Papa. Francesco è arrivato in piazza alle 11.30 tra lo stupore generale dei ragazzi che hanno iniziato a scattare foto con i telefonini. Il Pontefice, in talare bianca e con la stola viola intorno al collo, si è seduto e confessa i ragazzi all’aperto, come gli altri sacerdoti che si sono attivati in questo confessionale-extra lungo il colonnato del Bernini.

(Continua a leggere dopo la foto)







La giornata si è aperta con il Pellegrinaggio alla Porta Santa, con il percorso dei giovani pellegrini da Castel Sant’Angelo lungo via della Conciliazione per arrivare a Piazza San Pietro. Il colonnato del Bernini si è trasformato in un confessionale all’aperto con i sacerdoti – compreso papa Francesco – che si alternano ininterrottamente dalle 9:30 alle 17:30 per far vivere il Sacramento della Riconciliazione. Il percorso giubilare si concluderà con la professione di fede sulla Tomba di Pietro, i ragazzi si sposteranno allo Stadio Olimpico per una grande festa all’insegna della musica e delle testimonianze. tra gli artisti protagonisti Lorenzo Fragola, Francesca Michielin, Arisa, Giovanni Caccamo, Moreno, Deborah Iurato, Shari, Dear Jack, Fuoricontrollo e Andrea D’Alessio. Sul palco anche testimonianze come quelle del regista Gianfranco Rosi, autore di Fuocoammare, e degli astronauti Luca Parmitano e Paolo Nespoli. Previsto l’intervento del Papa con un videomessaggio.

 

Lo avreste mai immaginato? Il Papa a Lesbo per ”portare conforto ai profughi”. Poi l’annuncio clamoroso: ecco cosa vuole fare Francesco…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it