”Pregate per me”. Papa Francesco inginocchiato con le mani giuntechiede aiuto ai fedeli. Ma questa foto ”nasconde” una scelta del pontefice che farà discutere. Ecco quale…


 

Papa Francesco sempre più social. Inaugurato l’account Instagram di Bergoglio, che ora è raggiungibile con ”@franciscus”. A poche ore dal lancio dell’account ha già raccolto 465.000 followers: continua a salire il gradimento degli internauti per un Papa Francesco sempre più attento alle dinamiche sociali. L’immagine scelta per la foto-profilo d’esordio, lo ritrae mentre è in preghiera, e il primo post recita: ”Voglio camminare con voi sulla via della misericordia e della tenerezza di Dio”. L’account aveva già avuto diverse migliaia di seguaci nei primi minuti dall’apertura quando non era ancora stata postata alcuna foto. Il Pontefice ha annunciato lo sbarco sul social network fotografico anche dal suo account Twitter, che conta 3,4 milioni di follower (quello in italiano): ”Inizio un nuovo cammino, in Instagram, per percorrere con voi la via della misericordia e della tenerezza di Dio”. Ha già rastrellato più di 100 mila seguaci.

(Continua a leggere dopo la foto)



”Instagram – ha spiegato monsignor Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede – aiuterà a raccontare un pontificato attraverso le immagini per far entrare nei gesti di tenerezza e di misericordia tutte le persone che vogliono accompagnare e conoscere il pontificato di Papa Francesco. Sceglieremo alcune foto del Servizio fotografico dell’Osservatore Romano, cercando di ritagliarne alcuni dettagli. Così possiamo fare vedere quegli aspetti di vicinanza e di inclusione che Papa Francesco vive quotidianamente”. Ad accogliere Papa Francesco anche Mark Zuckerberg, il proprietario di Instagram: ”Benvenuto! Non importa quale sia la vostra fede, possiamo tutti essere ispirati dall’umiltà e la compassione di Papa Francesco”, ha scritto su Facebook.

 

Papa Francesco “senza limiti”. Bergoglio annuncia un’altra incredibile novità. Qualcuno resta molto sorpreso e si chiede: “Ma sarà davvero lui a usarlo?”