Per la gioia dei fedeli San Pio da Pietralcina è arrivato a Roma. Ma c’è un particolare delle sue spoglie che ignorate: è nel suo volto. Un ‘dettaglio’ che a molti non piacerà…


 

Le spoglie di Padre Pio da Pietralcina hanno lasciato la Basilica a lui intitolata a San Giovanni Rotondo e sono arrivate a Roma. La salma ha ritardato di circa due ore l’arrivo nella Capitale perché da San Giovanni Rotondo, sulla strada provinciale i fedeli hanno rallentato il carro con dimostrazioni di affetto.

Scortata da decine di volanti della polizia, la salma illuminata in teca trasparente è stata accolta in piazza del Verano dal cerimoniale dei carabinieri. ”Evviva padre Pio” hanno gridato i fedeli la teca contenente il santo è stata portata in spalla da dodici frati all’interno della Basilica che ospita le tombe di cinque papi e di Alcide De Gasperi.

(Continua a leggere dopo la foto)

 




Il ”santo del popolo” che non è mai uscito dai due paesi dove è cresciuto e ha professato, è giunto a Roma insieme a un altro, San Leopoldo Mandic, giunto nella teca da Padova qualche ora prima. 

La teca – L’abito di padre Pio da Pietrelcina le cui spoglie mortali saranno esposte tra poco nella cripta del santuario di Santa Maria delle Grazie è stato confezionato dalle suore clarisse di clausura del monastero della Resurrezione a San Giovanni Rotondo. I mezzi guanti e le calze sono,invece, quelle che Padre Pio custodiva nella sua cella in un atrmadio a muro, tra gli indumenti non ancora utilizzati. La maschera in silicone che copre il volto di San Pio è stata invece realizzata dalla Gems Studio, un’azienda londinese specializzata nella creazione e realizzazione di statue realistiche per musei e mostre culturali. La stessa che realizza le cere per il museo di Madame Tussaud. Ciò significa che quello che oggi vediamo non è il vero volto del santo di Pietralcina, ma come ben spiega il sito religioso Fides et Forma, una “finta testa di silicone scolpita ex novo”.

Padre Pio a San Pietro, la data dell’evento atteso da milioni di fedeli. Ecco quando