Lutto per Papa Francesco. Il pontefice non nasconde il suo dolore durante l’udienza giubilare: ”Pregate per lei e per me…”


 

Durante l’udienza giubilare il Papa ha voluto rendere partecipi i fedeli e i pellegrini del suo dolore per la scomparsa di una collaboratrice del convitto Santa Marta. ”Vorrei dirvi che oggi il Papa è un pò triste – ha detto Bergoglio – perchè ieri è mancata una signora che lavorava qui da anni. Si chiamava Elvira e il Signore l’ha chiamata a lui dopo una lunga malattia. Pregate per i defunti e per consolare gli afflitti”.

(Continua a leggere dopo la foto)



La confidenza è nata in modo molto spontaneo come è nello stile del Santo Padre: ”Alcuni di voi si chiedono dove abiti il Papa. Ma il Papa abita qui dietro, a Casa Santa Marta. È una casa grande, dove abitano una quarantina di sacerdoti che lavorano con me, in Curia. Ci sono anche ospiti di passaggio che vengono a Roma. E c’è un gruppo di uomini e donne che formano la famiglia e che portano avanti le cose della casa”. A questo punto il Papa ha raccontato la circostanza dolorosa della perdita della collaboratrice deceduta dopo una lunga malattia. ”Preghiamo perchè il Signore consoli suo marito e i figli”, ha concluso il Papa.

Ti potrebbe anche interessare Papa Francesco e quel gesto “paranormale” che non è passato inosservato. Cosa ha fatto il pontefice con uno smartphone