“Fermati, quello è papa Francesco!”. Seduta sulle spalle del padre, l’impertinente bambina si sporge verso Bergoglio, fermo a salutare la folla di fedeli, ed ecco cosa combina


 

Che papa Francesco fosse una personalità solare e straripante, con buona pace di chi vorrebbe gli uomini di chiesa più vicini al protocollo ufficiale, è ormai cosa risaputa. Dallo sbarco sui social alle tante apparizioni a sorpresa, le trovate di Bergoglio sono state tante. Stavolta in un siparietto divertente c’è finito ma non per “colpa sua”, anzi. Come documentato dalla testata inglese Daily Mail, infatti, il papa si è trovato suo malgrado protagonista di un esilarante siparietto a causa di una bambina non troppo intimorita dalla figura vestita di bianco che salutava i fedeli accorsi a Roma per ascoltare le sue parole. Seduta sulla spalle del padre, la piccola era partita dall’Inghilterra per arrivare in Vaticano ma, una volta che si è trovata di fronte Francesco, non ha resistito finendo per allungare le mani nel tentativo di toccarlo. Il risultato? Ha finito per sfilargli la papalina dalla testa, lasciandolo con i capelli al vento. (Continua a leggere dopo la foto)







 

Le immagini hanno ovviamente fatto il giro del mondo in poche ore. Lei, Shirley, di soli tre anni, che combina uno scherzo coi fiocchi a Bergoglio dalle spalle del padre, Mountain Butorac. Qualche istante di imbarazzo, poi la scena si è conclusa per il meglio, con Bergoglio a ridere felice dell’accaduto stemperato la tensione, come nel suo stile, dopo aver recuperato il copricapo. (Continua a leggere dopo la foto)






 

Mountain ha poi raccontato alla stampa di essere rimasto impietrito per quanto stava accadendo: “Non riuscivo a crederci”. Per fortuna la verve ironica del papa lo ha subito salvato dai guai, e l’uomo ha finito per caricare il video in rete così da regalare ai fedeli di tutto il mondo qualche fragorosa e innocente risata.

“Altro che speranza, ora si è trasformato in un cimitero”. Da Roma, ecco arrivare le dure parole di Papa Francesco sul tema dei migranti. Cosa ha detto il pontefice (e perché)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it