Papa Francesco pessimista: “Il mio sarà un pontificato breve…”


 

Papa da 2 anni esatti, Francesco ammette di avere la sensazione che il suo pontificato sarà breve. La rivelazione durante un’intervista alla tv messicana Televisa, riportata da Radio Vaticana. Alla giornalista che accenna all’eventualità di un ritiro per limiti di età, come avviene per i vescovi, il Papa risponde di non condividere una simile evenienza per la figura del Pontefice ma dice anche di apprezzare la strada aperta da Benedetto XVI per il Papa emerito.

Una scelta coraggiosa la definisce, come coraggiosa fu la decisione di avere reso pubblica la gravità degli abusi commessi da alcuni membri della Chiesa contro i bambini e la necessità di prendersi cura delle vittime. Il pontefice parla anche con semplicità della sua vita quotidiana: “Mi manca andare in pizzeria senza essere riconosciuto”, dice. Poi, entrando nel vivo delle questioni del pontificato, critica con durezza “l’eccessivo clericalismo” del clero che allontana i laici e la Curia Romana definita: “L’ultima corte d’Europa”.

Ti potrebbe interessare anche: 8 marzo, Papa Francesco: “Le donne hanno un cuore più creativo, paziente e tenero”








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it