The Big Bang Theory, la sitcom dagli stipendi d’oro

Un assegno da un milione di dollari a puntata. Ci può tare se il tuo programma fa 20 milioni di spettatori e genera introiti per 1 miliardo di dollari. Gli attori della sitcom The Big Bang Theory diventano anche quelli della serie più pagata. Jim Parsons, Johnny Galecki e Kaley Cuoco hanno praticamente triplicato la loro parcella — venivano pagati 350 mila dollari a puntata — e si mettono in cima alla lista degli attori tv con l’ingaggio a episodio più alto (in euro fa 750 mila). Gli altri due attori del cast principale — Simon Helberg  e Kunal Nayyar — stanno ancora trattando ma dovrebbero intascare la stessa cifra. Hanno addirittura battuto pure il record dei protagonisti di Friends. Motivo di tanto successo? Risponde Jim Parsons: «I personaggi sono rimasti gli stessi nell’arco di tutte le stagioni, non ci sono storie con cui tenere il passo. Si può godere dello spettacolo anche senza un appuntamento fisso settimanale».