Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Miss Italia apre alle trans. Mirigliani: “Perché no, ma non ora”

Per ambire alla corona di Miss Italia, recita oggi il regolamento, bisogna “essere di sesso femminile sin dalla nascita“. Un regola che ha fatto infuriare Vladimir Luxuria, invitata a far parte della giuria per le finali del concorso: “Sarò giurata – ha twittato – quando toglieranno l’articolo 8 che dice NO alle trans operate! Perché io sì e le altre no? Solo perché sono famosa?”. La polemica sembra aver dato qualche frutto. “Quel regolamento è stato fatto tanti e tanti anni fa. Chiaramente la società sta cambiando, quindi in futuro potrebbe cambiare anche il regolamento” ha detto oggi Patrizia Mirigliani, patrona della kermesse. Un’apertura,  comunque, molto cauta: “Non parlo del futuro immediato, perché noi non è che cambiamo le carte in tavola, percepiamo quello che la società ci chiede. Se vedremo che questa è una realtà da considerare, sicuramente la considereremo”.



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004