Michael K. Williams morto

“Mancherai per sempre”. Lutto nel cinema e nella tv, l’attore muore a 54 anni

Lutto atroce nel mondo del cinema e della televisione: è morto Michael K. Williams, attore della serie “The Wire” (nel ruolo di Omar Little) e di “Boardwalk Empire”. L’attore è stato trovato morto per sospetta overdose nel suo attico di Brooklyn, a New York. La star, cinque volte candidato all’Emmy, aveva 54 anni. Secondo quanto riporta il New York Post, nell’appartamento sarebbero stati trovati oggetti che fanno pensare all’assunzione di eroina o fentanyl.

Williams non aveva mai fatto mistero della sua lunga battaglia con la droga, anche durante le riprese di “The Wire”, dicendo che impersonando i panni di Little, che deruba i trafficanti di stupefacenti, aveva avuto conseguenze nella sua vita reale. Inoltre, in considerazione delle dichiarazioni rilasciate dalle autorità, l’abitazione di Michael K. Williams appariva in ordine e non presentava segni di effrazioni al momento del ritrovamento del corpo.

Michael K. Williams morto

Michael K. Williams è stato un attore molto prolifico nel corso della sua carriera: tra i tanti film che lo hanno visto protagonista anche Gone Baby Gone, The Snitch, RoboCop, Ghostbusters, Assassin’s Creed, passando per 12 anni schiavo (diretto da Steve McQueen, ha vinto l’Oscar nel 2014 come miglior film) . Diversi i ruoli ricoperti anche in televisione in serie come I Soprano, Law & Order e CSI – Scena del Crimine.


Michael K. Williams morto

Michael K. Williams, inoltre, era particolarmente conosciuto dal grande pubblico anche per una sua singolare caratteristica. L’uomo, infatti, aveva una profonda e importante cicatrice che gli solcava il volto, partendo dalla fronte, fino ad arrivare alla guancia.

Michael K. Williams morto
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Michael K Williams (@bkbmg)

Come l’attore stesso aveva raccontato in occasione di un’intervista, la cicatrice risaliva a uno scontro nel quale era rimasto coinvolto all’età di 25 anni, avvenuto a Brooklyn. A partire dal 2016, Michael K. Williams ha interpretato Leonard Pine, co-protagonista della serie tv Hap and Leonard, tratta dai rimandi di Joe R. Lansdale.

Pubblicato il alle ore 07:41 Ultima modifica il alle ore 09:13