Guenda goria lutto

Guenda Goria in lutto: la figlia di Maria Teresa Ruta piange “una persona speciale”

Non sono giorni facili per Guenda Goria. La figlia di Maria Teresa Ruta ed ex protagonista del GF Vip è infatti ricoverata in ospedale per via di un’endometriosi. Ne aveva già parlato qualche mese fa, cercando di sensibilizzare anche sui social una tematica poco affrontata e che, invece, colpisce migliaia di donne e ora, dopo mesi di attesa, è stata chiamata dall’ospedale per il ricovero e dunque l’intervento.

“È arrivato il giorno del mio ricovero – ha spiegato Guenda Goria ai suoi follower – Lo aspetto da un po’ di mesi ma quando mi hanno chiamata, poco prima del mio debutto teatrale, per dirmi che era arrivato il momento, ho iniziato ad avere un po’ d’ ansia. Non ero certa di voler condividere questo momento ma credo che parlarvi della malattia possa essere d’ aiuto a tante donne. Io soffro di endometriosi”.

Guenda goria lutto

Guenda Goria colpita da un lutto

L’endometriosi “è una patologia che colpisce tantissime donne (1 su 10 circa) e che che troppo spesso non viene diagnosticata” ha aggiunto Guenda Goria, che nelle scorse ore ha ricevuto una triste notizia: è morto Federico Fiorenza, un impresario teatrale che è stato molto importante per la sua crescita artistica, come spiegato sempre a mezzo Instagram.


Guenda Goria ricoverata operazione

“Ho scoperto ora che è mancata una persona per me speciale. Ci siamo sentiti pochissimo tempo fa ed eravamo pieni di progetti da realizzare insieme. Grazie per avermi trasmesso la passione per il teatro”, ha scritto Guenda Goria salutando Federico Fiorenza (in foto dal Messaggero), scomparso all’età di 80 anni dopo essere stato contagiato dal Covid.

Guenda Goria ricoverata operazione

E ancora: “Grazie per aver condiviso tanti momenti bellissimi insieme. Un abbraccio immenso ad Antonia a cui voglio un mondo di bene. Grazie”, ha proseguito Guenda Goria. Storico direttore del Teatro Stabile d’Abruzzo, Fiorenza “ha segnato un periodo vivace e intenso della cultura dell’Aquila. Ai familiari, agli amici e a quanti lo conoscevano, il cordoglio della municipalità e mio personale”, le parole del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi.