“Ma come fate a non avere una zuppa di coccodrillo?”. Ecco le richieste più assurde degli ospiti di hotel di tutto il mondo. Alcune sono proprio incredibili, o no?


 

Per il ciclo: la follia al potere. E tanti spunti avrebbe avuto Erasmo da Rotterdam se fosse vissuto oggi ed avesse passato qualche settimana in un hotel ad ascoltare le richieste degli ospiti. Ecco quelle più assurde emerse da un sondaggio effettuato da Skyscanner su 400 addetti al personale di hotel internazionali… Ce ne sono davvero per tutti i gusti: “Dalla richiesta gastronomica assurda di voler ricevere quindici cetrioli al giorno, mangiare solo le cosce destre del pollo o di ricevere, ogni ora, durante tutta la notte, un bicchiere d’acqua in camera. E non è nulla in confronto alla richiesta di un ospite di voler sentire, come rimedio all’insonnia, il suono rilassante della campana di una capra. Seguono poi le richieste inerenti la sala da bagno. Si legge sul Giornale.Tra le più curiose troviamo l’esigenza di avere la vasca colma di mele o di cioccolato al latte. E che dire della mancanze? Lenzuola troppo bianche e mancanza di zuppa di coccodrillo, come si fa a non averne? Mah…








Ti potrebbe interessare anche: Cina, un Hotel low cost dentro i tubi di cemento

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it