Gwyneth Paltrow si sfoga: “Quando amavo Brad Pitt e Ben Affleck… “


Gwyneth Paltrow ha avuto due grandi storie d’amore. Quali? Quelle con Brad Pitt e Ben Affleck, di cui ha parlato a ruota libera nel corso di un’intervista a Sirius XM Radio.

Con Brad fu amore a cinque stelle. “Ero davvero innamorata di lui – ha ammesso – perché era talmente stupendo e dolce. Voglio dire…era Brad Pitt!». La loro resterà una delle storie più glamour degli anni ’90. Poi, nel 1997, la rottura. Erano passati appena due anni da quando si erano conosciuti sul set di Seven, ma Brad e Gwyneth parevano stare insieme da una vita. E così la pensavano pure le rispettive famiglie. “Mio padre lo amava come un figlio, era disperato quando abbiamo rotto”, ha aggiunto l’attrice. Ma lei non si sentiva tagliata per una storia importante: “Ero una tale bambina, quando ci siamo incontrati avevo 22 anni. Non mi sentivo pronta, e lui era troppo buono per me”, ha ammesso.

Tra gli amori passati della Paltrow c’è anche Ben Affleck. Una storia tra alti e bassi, iniziata dopo la separazione con Pitt e mai davvero accettata da amici e familiari. “Lui non era in un buon momento della sua vita per avere una ragazza”, ha sottolineato l’attrice. Che poi taglia corto su Jennifer Lawrence, nuova fiamma dell’ex Chris Martin. “Rispetto Chris come padre dei miei figli. È la sua decisione. Non starebbe mai con qualcuno che non è a posto”.

Ti potrebbe interessare anche: Gwyneth Paltrow: “Ecco i veri motivi del mio divorzio”. Ma forse…