Le chiede di sposarlo con un murales ma gli risponde il sindaco: “Usa Whatsapp la prossima volta, imbecille”


“La prossima volta, manda un messaggio su whatsapp, imbecille”. E’ il consiglio che il sindaco di Bari, Antonio Decaro, rivolge a un anonimo innamorato barese che ha imbrattato un muro, di cui il primo cittadino posta su Facebook la foto, per dichiarare il proprio amore e fare la proposta di matrimonio. “Vorrei dimenticarti ma non riesco”, scrive il vandalo sul muro aggiungendo con una bomboletta: “Vorrei viverti avendoti accanto ma un cuore solo non può costruire una storia?Per questo ti chiedo, vuoi sposarmi?”. “Anche noi vorremmo dimenticarci di te, ma non ci riusciamo – scrive Decaro su Fb – perchè siamo costretti a leggere il tuo messaggio che insozza le mura della nostra casa”. “Sì – conclude – perchè la città è la nostra casa, la tua, la mia e quella di tutti i baresi, compresa la persona che ami, ricordatelo!”.

Ti potrebbe anche interessare: Mi vuoi sposare? La proposta arriva in metropolitana con chitarra e violino












Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it