Ti fa la corte ma sbaglia le h? Quando la delusione diventa grammaticale


Vi è mai capitato di conoscere una persona molto carina e avvenente, di sentirvi per sms o in chat e… scoprire che non conosce assolutamente la grammatica. Errori grammaticali, ortografici, sbagliare i tempi verbali oppure le famigerate h, mostro italiano indistruttibile. Succede alcune volte che le persone si ritrovino davanti a questi problemi comunicativi, in quel caso la delusione è assicurata.

(Continua a leggere dopo la foto)







È successo anche ad Alessandra Parenti, la quale nel 2010 ricevette un sms da un ragazzo molto carino che aveva appena conosciuto: “Ciao, come va? Io sono all’avoro”. Da lì prese la decisione di aprire una pagina facebook su cui raccogliere le testimonianze di questo genere di esperienze. Scartare corteggiatori e potenziali amanti per gli errori grammaticali oggi ha più di 77mila fan, i quali continuano ad inviare gli screenshot di queste piccole tragedie grammaticali. La pagina è diventata così un piccolo e simpatico documento dell’ignoranza nostrana.

Leggi anche: Ecco la top ten degli errori grammaticali. Li fate anche voi?

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it