I dieci motivi per cui gli uomini tradiscono le donne


Le dieci abitudini femminili che spingono l’uomo al tradimento:

1) Lei non ha desiderio sessuale. Per il 24% degli uomini il fatto che lei non prenda l’iniziativa o non abbia voglia di fare sesso è una spinta decisiva a tradire.

2) Polemizza continuamente e senza motivo. Lo dice il 18% degli uomini intervistati che mal sopporta la polemica se non è ben motivata.

3)  Limita la mia libertà. Il 15% degli uomini ritiene che la propria compagna lo tenga troppo al “guinzaglio” così facendo però lo spingerebbe a tradire.

4) Vuole sempre stare al centro dell’attenzione. E se lei nella coppia è troppo egocentrica? Rischia di allontanare il partner. Per il 12% degli uomini intervistati sarebbe un buon motivo per tradirla.

5) Non le piace sperimentare a letto e il sesso fra di noi è noioso. Per il 9% degli uomini fare l’amore sempre nello stesso modo lo annoia. In realtà la fantasia a letto può essere una divertente scoperta anche per te.

6) È terribilmente gelosa. Troppa gelosia potrebbe allontanare il tuo uomo. Così sostiene l’8% degli intervistati che evidentemente si è rifugiato nelle braccia di un’altra per la troppa gelosia della compagna.

7) La sua sindrome premestruale è insopportabile. Su questo punto gli uomini sarebbero davvero imperdonabili, ma il 6% di loro afferma che l’umore ballerino che precede il ciclo può essere una spinta al tradimento.

8) Prende tutto come un insulto ed è molto drammatica. Sei permalosa? Occhio! Per il 5% degli uomini intervistati potrebbe essere una scusa per tradire.

9) Non dice quello che vuole ma si lamenta se le manca qualcosa. Se c’è qualcosa che non va parlane con lui. Il dialogo è fondamentale per evitare che lui si allontani da te. Per il 2% degli uomini iscritti al sito, non parlare chiaramente e lamentarsi poi potrebbe essere un motivo per tradire.

10) Parla continuamente di altri uomini. Parlare degli altri uomini, magari facendo confronti tra loro e lui, o peggio, tra lui e i tuoi ex, non è molto carino nei suoi confronti. E per l’1% degli intervistati può essere anche la causa di un tradimento.