Assurdo, eppure lui è sicuro di quello che ha visto. Cristiano Malgioglio si racconta e parla del suo inquietante incontro con il fantasma vip (e che vip!): ”Mi ha nascosto le spalline dietro il bidet…”


 

Cristiano Malgioglio ha incontrato il fantasma di Marilyn Monroe. O, meglio, si è “scontrato” con lui. E lo spirito della diva, a quanto pare, non è stata affatto contento di conoscerlo. Questa l’esperienza raccontata dallo stesso conduttore in una recente intervista pubblicata nel nuovo numero di Mistero Magazine. Secondo quanto detto da Malgioglio, l’attrice sarebbe stata l’artefice di diversi dispetti.

(Continua a leggere dopo la foto)



“Ero a Ibiza, ospite nella casa di Marcella Bella, ricavata da un antico hotel che nella prima metà del Novecento era meta di molte star di Hollywood – ha detto – Mi era stata assegnata la stanza che prende il nome da Marilyn Monroe perché la grande diva aveva a lungo soggiornato lì, al punto che ci sono ancora la sua sedia e il tavolino dove faceva colazione“. 

“Io ho aperto la valigia – ha proseguito – e ho subito riposto le mie cose nell’armadio, innervosendomi perché non riuscivo a trovare una delle mie amatissime spalline, dalle quali sono inseparabile. Il mattino dopo ho preso il phon per asciugarmi il ciuffo e non appena l’ho acceso, il beccuccio è partito come un proiettile ed è andato a infilarsi sotto il bidet… Dove ho ritrovato la spallina perduta“. Un episodio che secondo chi l’ha vissuto in prima persona non ha altra spiegazione razionale se non come un chiaro segno del passaggio dell’immortale Marilyn, probabilmente infastidita dall’intrusione di un’altra presenza nella sua stanza prediletta. O almeno secondo Malgioglio.

Belen e il bacio “da vomito”, Malgioglio ci riprova: “Vieni a cena con me”