Luce a gas, in arrivo una stangata per tante famiglie italiane


 

Una brutta notizia che ha iniziato a circolare in queste ore e che ha già allarmato migliaia di famiglie, come sempre molto sensibili di fronte a ogni notizia che riguarda eventuali rincari e spese extra che andranno a rendere la vita più difficile. Gli aumenti in questioni saranno effettivi a partire dal prossimo primo luglio e stando già facendo discutere: nello specifico, gli italiani si troveranno a spendere più soldi per pagare le bollette di gas e luce. Come ha comunicato oggi l’Arera, l’autorità di regolazione per energia reti e ambiente, il prezzo dell’elettricità aumenterà infatti del +6,5% e il gas del +8,2%. L’autorità calcola che la spesa per l’elettricità, al lordo delle tasse, sarà di 537 euro per famiglia all’anno, con un incremento pari al +4,8% rispetto ai 12 mesi precedenti (1-10-2016 / 30-09-2017) ovvero circa 24 euro all’anno in più. (Continua a leggere dopo la foto)



Per fare un confronto, nello stesso periodo la spesa per la bolletta gas sarà di circa 1.050 euro per famiglia, con una crescita del 2% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1 ottobre 2016 – 30 settembre 2017), corrispondente a circa 21 euro in più all’anno. Gli aumenti risultano essere in controtendenza rispetto ai forti ribassi (-8% per l’elettricità e -5,7% per il gas) del secondo trimestre 2018, quando le famiglie avevano potuto respirare di più. (Continua a leggere dopo la foto)


Arera ha giustificato la decisione sostenendo che “le tensioni internazionali e la conseguente forte accelerazione delle quotazioni del petrolio, cresciute del 57% in un anno e del 9% solo nell’ultimo mese di maggio hanno pesantemente influenzato anche i prezzi nei mercati all’ingrosso dell’energia, con ripercussioni sui prezzi per i clienti finali sia del mercato libero che del mercato tutelato. Andamenti che si riflettono sull’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il terzo trimestre 2018”. (Continua a leggere dopo la foto)


“Per quanto riguarda il settore elettrico – si legge ancora nel comunicato ufficiale – allo scopo di mitigare l’impatto dell’attuale congiuntura, l’Autorità è intervenuta con una modulazione degli oneri generali di sistema, in modo da ridurre l’aumento di spesa per i clienti domestici e non domestici, con pari effetti sia sul mercato tutelato che su quello libero”.

“Stangata!”. Bollette luce, arriva il super rincaro (per un motivo assurdo). Un salasso da centinaia di euro a famiglia e a far infuriare tutti è la ragione