“Mia moglie ha due anni più di me, la vorrei cambiare ma la amo”. Sul web e le radio impazza questo dilemma, ma nessuno (ancora) sembra aver trovato un senso alla frase di questo marito un po’ stufo della vita di coppia. Eppure il ragionamento è semplice: “Pirla o bugiardo?”. E voi, cosa ne pensate?


 

Una contraddizione in termini, di questo si è trattato. Ha fatto scalpore un ambiguo messaggio che, in diretta su Radio Deejay, ha scatenato il dibattito durante la puntata del 28 novembre di “Deejay Chiama Italia” con Linus e Nicola Savino (e poi mezza Italia). Dopo che Linus ha raccontato dei 14 anni che lo separano dalla moglie più giovane, un ascoltatore ha scritto: “Quando sento Linus parlare di sua moglie, che ha 14 anni meno di lui, provo un po’ di invidia. Mia moglie ne ha due più di me, la vorrei cambiare, ma ne sono innamorato e non so come fare”. Questa apparente contraddizione fra la volontà di “cambiare moglie” e il fatto di esserne ancora “innamorato” è stata prima commentata da Linus, Nicola e Matteo Curti, che poi hanno coinvolto nella discussione anche Sara Foresti, Chiara e Alex Farolfi. Sarà veramente innamorato o è solo affezionato? È uno stronzo o solo un bugiardo? Inutile dire che sul web, sui social e in radio tantissime le visioni contrastanti sul pensiero di questo marito decisamente indelicato. Fatto sta che la tesi che è andata per di più è stata quella secondo la quale l’uomo non sarebbe affatto innamorato (l’amore è un sentimento forte, importante, decisamente smascherabile), ma proverebbe soltanto quel sentimento di affezionamento, tipico da chi è sposato da tanti anni (qualcuno direbbe: quando la routine viene scambiata per amore). (Continua dopo la foto)



Al secondo posto troviamo la visione del “pirla” che per fare una battuta e finire su Radio Deejay, butta lì due parole a caso ma giusto per darsi un tono. “Voleva fare una battuta”, ma gli è andata male, questa l’opzione numero due di questo gioco non a premi. Al terzo posto: “è un maledetto bugiardo perché non la ama neanche un po’”. Tutto questo ha fatto un po’ d’ombra sulla notizia che, quantomeno a noi, ha fatto più specie di tutto: Linus ha 60 anni! Un traguardo importante per lo storico conduttore di Radio Deejay. Sono 60, ma non sembra. Per l’aspetto, certo, ma ancora di più per lo spirito e per l’energia che mette in tutto quello che fa. E che traspare ogni mattina dalle frequenze di Radio Deejay, dalle 10 alle 12 con “Deejay chiama Italia”, l’ormai storica trasmissione che conduce con l’inseparabile Nicola Savino. (Continua dopo la foto e il video)


 

“Ho sempre pensato di essere un ragazzino e invece sono un ometto”, così inizia la chiacchierata che abbiamo fatto con lui proprio il giorno dopo l’annuncio del ritorno di Fiorello a Deejay, un suo regalo per gli ascoltatori. Che sono tutti suoi amici, grazie al particolare rapporto che instaurano con la radio, molto più vicino e personale di quanto non avvenga, per esempio, con la televisione. E chissà che prima o poi non apra quel ristorantino al quale accenna verso la fine, sicuramente le prenotazioni non tarderanno ad arrivare.

Ti potrebbe anche interessare: “Ora nella mia vita c’è lei”. Rivoluzione per l’amato dj Linus, ora nelle vesti di giudice a Sanremo. Sui social dà l’annuncio della bellissima novità nella sua vita privata ed è subito pioggia di like