La crociera? La vacanza più trendy per i giovani viaggiatori


 

Chi pensa ancora che la crociera sia la vacanza “tranquilla” preferita dalle coppie in età matura deve ricredersi. Il viaggio per mare sta guadagnando terreno soprattutto tra i giovani, colti, intraprendenti e curiosi. Un’alternativa, sempre più trendy e apprezzata, alla classica vacanza “di terra”. Il settore cresce e si sviluppa, dunque, attirando un target ampio e variegato, come confermano i dati di CLIA (Cruise Lines International Association), l’associazione mondiale del settore che raggruppa 62 compagnie e 250 società fornitrici aderenti, coprendo il 95 per cento del mercato, compreso quello delle crociere fluviali. (continua dopo la foto)



Per il 2017 partenza sprint e finale ancora più sorprendente se è vero, come prevede CLIA, che il numero di passeggeri che quest’anno sceglieranno la vacanza per mare supererà i 25 milioni, uno in più rispetto al 2016. Crocierissime.it, il più importante portale italiano dedicato al mondo delle crociere, in un report diffuso di recente, conferma questo trend positivo. La stagione preferita per una crociera? Senza dubbio l’estate, scelta dal 30,60 per cento dei vacanzieri; in particolare, i mesi di luglio e agosto sono considerati i periodi migliori per partire.

Per chi è indeciso sulla destinazione ma ha ben chiaro lo scopo della vacanza – relax, benessere, divertimento, avventura – la proposta Grandestate di MSC ha tutte le carte in regola e anche di più. Una vacanza indimenticabile a Cuba e ai Caraibi, senza pensieri, se non quello di prenotare in tempo. Fatto questo, si scoprirà il “jolly” della proposta Grandestate: il pacchetto bevande illimitate ai pasti incluso nella tariffa.

Sugli itinerari c’è solo l’imbarazzo della scelta: USA, Saint Marteen, Porto Rico, Bahamas, Giamaica, Isole Cayman, Messico, Cuba, Honduras, Belize, partendo da Miami o da L’Avana. Divertimento, relax, attenzione ai dettagli, ristorazione raffinata, escursioni mirate alla conoscenza vera dei luoghi: insomma, i tratti distintivi di MSC Crociere che, non è un caso, sempre secondo i dati di Crocierissime.it, domina la classifica delle compagnie più prenotate, con il 47,21 per cento.

Sono sempre di più anche i clienti che scelgono pacchetti-vacanza costosi e completi: crociere più lunghe, cabine migliori e più servizi inclusi. I pacchetti-vacanza più ricchi sono così cresciuti del 14 per cento rispetto al 2015. La proposta Grandestate MSC “coccola” in modo speciale anche chi sceglie una vacanza più lussuosa: chi decide di prenotare una cabina MSC Yacht Club avrà, infatti, 100 euro di credito da spendere a bordo.

Se, da una parte, le mete oltreoceano rimangono quelle più ambite, non viene meno l’entusiasmo per il Bel Paese da cui, sempre secondo i dati di Crocierissime, si preferisce partire. Venezia con MSC è in testa con il 19,4 per cento delle prenotazioni, seguita da Savona, Genova, Civitavecchia, Bari, Napoli, che stacca di due punti percentuali il porto di Dubai.

Aumentano, dunque, i crocieristi e, nello stesso tempo, aumentano le navi: nel 2016 sono state inaugurate 26 nuove imbarcazioni, anche per crociere sui fiumi, con un investimento di oltre 6 milioni di euro.

Caffeina news by AdnKronos

www.adnkronos.com