Quanto dovrebbe guadagnare una casalinga? La risposta è da brividi… (sogniamo un po’)


 

Ma chi ha detto che la mamma fa ‘solo’ la mamma? In realtà deve saper far bene e velocemente decine di altre cose, spesso in contemporanea. Come, tra le altre cose, saper cucinare, fare l’autista, la manager, il tecnico degli elettrodomestici, la contabile, la colf, la babysitter, la segretaria, l’organizzatrice di eventi. E per di più tutto gratis, senza essere retribuita. Anche perché la somma di tutti questi stipendi farebbe una cifra da capogiro.

(Continua a leggere dopo la foto)



L’ha calcolata Salary.com: dall’analisi di un campione di oltre 6mila mamme americane, è emerso che una madre di famiglia dovrebbe guadagnare quanto un manager di una grande azienda, circa 7mila euro al mese, per uno stipendio annuo, quindi, di 83mila euro netti. Un algoritmo ha rapportato la somma degli stipendi medi dei 10 mestieri più comuni svolti dalle mamme ogni giorno con le ore di impegno, che sono circa 94 a settimana: in cucina una mamma spende 14 ore settimanali a 10 euro l’ora, fa l’autista per i figli per 8 ore alla settimana a 10 euro l’ora, dà ripetizioni per 13 ore la settimana, sempre per la stessa cifra. Si trasforma in psicologa per marito e figli per almeno 7 ore alla settimana, a 28 euro l’ora, e, per organizzare la casa, contemporaneamente fa il manager, professione che le frutterebbe a 40 euro l’ora.

Tutto questo senza contare i rischi del mestiere, come i pericoli e i rischi che corre tra ferro da stiro, coltelli e altro. A tutte queste mansioni, poi, vanno aggiunti anche i lavori che una donna mamma fa al di fuori delle mura domestiche, part time ma anche full time. E pensare che c’è chi dice che fare la casalinga e la mamma è semplice… Per la cronaca, in Italia, dall’ultima indagine Istat, sono circa 8 milioni, di cui 700 mila sotto i 35 anni.