Addio a Checco, il bimbo malato di cancro che ha commosso Papa Francesco


 

Papa Francesco lo volle incontrare durante la sua visita a Napoli. Lo accarezzò mentre era in braccio alla mamma. Perché Checco Monari, 4 anni, per colpa della sua malattia era diventato il simbolo della Terra dei Fuochi. Stamattina a Battipaglia c’è stato l’ultimo addio a piccolo, malato di una grave forma di cancro. È spirato ieri mattina, mentre i genitori si preparavano a un ultimo e disperato viaggio verso l’ospedale Pausillipon di Napoli. Nonostante la malattia, la famiglia non si era mai arresa e aveva cercato di dare le migliori cure al proprio figlio. Il fisico del bimbo, però, stava progressivamente cedendo, così i medici avevano deciso per il ritorno presso la casa della famiglia, nel quartiere Belvedere di Battipaglia.



Potrebbe anche interessarti:

“Ho il cancro ma in compenso la mia ansia è scomparsa e farò di tutto per mantenere questo corpo”. Ecco la storia di Clare