Il grido d’aiuto nei messaggi in bottiglia di Manzon


Il parco di Villa Necchi Campiglio del FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano, affascinante dimora Anni Trenta nel cuore di Milano opera di Piero Portaluppi, ospiterà dal 15 maggio al 2 giugno 2014 – l’evento di Advantage Première Art Fund realizzato in occasione della sesta edizione del Forum Advantage FinancialGlobal Perspectives Competitiveness & Growth”- l’installazione site specific “Message in the bubble” di Louise Manzon, artista d’origine francese, brasilana di nascita, internazionale di formazione e italiana d’adozione. Nell’opera proposta, polimorfe creature marine chiamate a rievocare il mondo antico degli abissi, forme primigenie di vita acquatica intrappolate nelle gabbie della contemporanea indifferenza nei confronti della salute dei mari e del Pianeta, lanciano un grido d’aiuto che fatica a farsi comprendere e a essere colto nella sua urgenza, soprattutto da un’economia quasi del tutto priva di sensibilità ecologica.

Sito ufficiale: http://www.fondoambiente.it/








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it