Letteratura da plasmare, quando il libro diventa scultura


Effimere e leggerissime, ma al tempo stesso cariche di un fascino che sembra immune dal tempo: sono le sculture fatte di libri che suscitano sempre infantile meraviglia. Abbiamo raccolto alcune opere di dieci artisti che hanno fatto del libro materia prima da scolpire, trasformare, rigenerare a nuova vita.







Prendendo spunto da un’immagine o da un capitolo di un romanzo l’artista Su Blackwell trasforma ogni libro in un’autentica scultura di carta capace di stupire chiunque per l’atmosfera romantica e incantata delle sue opere curate nei minimi dettagli

 


Brian Dettmer, amante dell’esoterico e del mistero, ricava le sue sculture lavorando su antichi volumi con precisione maniacale, utilizzando strumenti chirurgici, pinzette  e coltellini e lavorando pazientemente una pagina per volta.

 

Justin Rowe Libraio e pittore, si è imbattuto quasi per caso nell’arte di lavorare la carta e ne ha tirato fuori, è il caso di dire, storie.

Jody Harvey-Brown è autore di altre sculture pop-up. I suoi libri si animano e ne vengono fuori alcuni personaggi (fra i quali anche i tre protagonisti di Harry Potter)

Quest’opera che sembra scolpita nella pietra è dell’artista taiwanese Long Bin Chen

L’artista e scultore canadese Guy Laramée ha, tra le sue sculture principali, due serie incredibili di paesaggi scolpiti nei libri intitolate “Biblios” e “La Grande Muraglia”, in cui dense pagine di vecchi libri sono state scavate per rivelare montagne, altopiani, pianure e antiche strutture.

Con la carta dei libri lavora anche l’architetto e grafico giapponese Yusuke Oono, che realizza dei minuziosissimi lavori creando storie in tre dimensioni. Le immagini sono ritagliate con il laser nella carta e composte a creare un libretto che può essere sfogliato pagina per pagina, oppure osservato in prospettiva, come un diorama di figure.

Delicate e romantiche le opere della scultrice spagnola Malena Valcárcel, che ci trascina a sua volta in un mondo magico e incantato.

 

Sembra divertirsi  l’artista americano Doug Beube.

Luciana Frigerio è l’artista autrice dell’opera I libri scultura. La scultura è realizzata con la carta dei libri, le cui pagine sono piegate fino ad ottenere ogni singola lettera che compone un’intera parola. Ciascuna parola rappresentata nei libri da Luciana Frigerio indica l’emozione che i diversi romanzi suscitano.

E infine le sculture di Paul Octavious, realizzate semplicemente impilando i libri.