Tacchi alti, che passione! Ecco perché…


Cari uomini, se pensate che le donne sui tacchi stiano comode, siete fuori strada. Ma quello che le donne “taccatissime” intuiscono, ora la scienza lo conferma. Secondo uno studio dell’università francese di Lorient, indossare un tacco condiziona in modo decisivo il comportamento dei maschi e ne aumenta la generosità, la disponibilità, le premure … diciamo che abboccano come pesci d’acqua dolce.

(Continua a leggere dopo la foto)



Secondo lo studio, una donna su tacchi alti ha avuto ai suoi piedi l’83% degli uomini cui aveva chiesto di rispondere ad un sondaggio. La stessa donna, su scarpe basse, è riuscita ad attrarre solo il 46% degli uomini ‘adescati’.
I maschi in fondo sono dei semplici? Lo sapevamo. Generosità a comando, con la lingua penzoloni dietro uno stiletto che allunga la silhouette e amplia il movimento dei fianchi? Succede così da sempre. Lo sapevano anche le prostitute dell’antica Roma, lo hanno avversato per lo stesso motivo le femministe… Ma i dati parlano. Gli uomini non guardano il colore degli occhi né il colore dei vestiti. Quindi, donna avvisata… Del resto, a proposito di parità dei sessi, siamo sicure che a noi piacciano solo quelli che sono ‘belli dentro’ e che si presentano con una tuta acetata o con una scarpa da tennis vissuta? O in versione ‘intima’, cioè pigiamone e babbucce?
Ma se decidete che va bene, vada per il tacco e vediamo se ci casca, poi non sprecate la vostra eroica impresa. Ciò che agli uomini dà l’orticaria è la classica camminata ‘vado sui tacchi come se andassi sui pattini da ghiaccio’. E ciò che gli uomini proprio non vogliono sentirsi dire è la fatidica frase lamentosa ‘ahhhh, non vedo l’ora di togliermeli e mettere un bel paio di ballerine!”. Sarebbero 10 ore di sacrifici gettati al vento.

Leggi anche: Scarpe col tacco? Sì! 5 trucchetti per metterle senza farti rovinare le feste

La scienza lo ha dimostrato: per far impazzire un uomo bastano i tacchi alti