Chi ha portato l’acqua sulla Terra? “Non le comete”, ha scoperto Rosetta


Siamo un pianeta pieno d’acqua, ma chissà chi ce l’ha portata. Quando la Terra è nata, infatti, ha raggiunto temperature che probabilmente hanno fatto evaporare le sue riserve. E allora da dove arrivano mari, fiumi, laghi e ghiacciai? Finora, gli scienziati hanno ipotizzato che l’acqua sia stata portata sulla terra dagli asteroidi, ma, soprattutto, dalle comete, formate in gran parte di giaccio. Ora però dalla missione Rosetta arrivano dati, appena pubblicati su Science,  che confutano questa teoria. (continua dopo la foto)



La sonda in orbita intorno alla cometa 67/P Chyurumov-Gerasimenko ha analizzato la composizione dei vapori d’acqua che salgono dal corpo celeste man mano che si riscalda avvicinandosi al Sole. Quell’acqua è risultata avere caratteristiche molto diverse da quella presente sulla Terra. “Sapevamo che le analisi ‘in situ’ di Rosetta – ha spiegato Matt Taylor, responsabile scientifico della missione – avrebbe portato grandi sorprese sulla comprensione del sistema solare e queste nuove osservazioni gettano benzina sul fuoco nel dibattito sull’origine dell’acqua della Terra”. 

Missione Rosetta, atterraggio sulla cometa. Dieci cose da sapere