“Reazione anomala”. Vaccino Coronavirus, la notizia choc: si ferma tutto


Sono stati sospesi tutti i test clinici per il vaccino contro il coronavirus sviluppato dall’azienda biofarmaceutica AstraZeneca e dall’Università di Oxford, dopo che un partecipante alla sperimentazione ha avuto una “sospetta reazione avversa” nel Regno Unito. Lo riferiscono i media inglesi. Secondo il colosso farmaceutico, si tratta di una pausa “di routine” nel caso di “una malattia inspiegabile” che consente di esaminare il caso e rivedere i dati sulla sicurezza.

Il vaccino AstraZeneca-Oxford University è visto come un forte contendente tra decine in fase di sviluppo a livello globale. Si sperava che il vaccino potesse essere uno dei primi ad arrivare sul mercato, dopo il successo dei test di fase 1 e 2. Il suo passaggio ai test di Fase 3 nelle ultime settimane ha coinvolto circa 30mila partecipanti negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Brasile e in Sud Africa. (Continua a leggere dopo la foto)






Come riportano i media inglesi la natura della reazione avversa e il momento in cui si è verificata non sono ancora noti, anche se il partecipante dovrebbe riprendersi, secondo una fonte informata. “Il nostro processo standard di revisione dei test ha fatto scattare una pausa”, afferma un portavoce di AstraZeneca. (Continua a leggere dopo la foto)






“Si tratta di un’azione di routine che si verifica ogni volta che c’è una potenziale reazione inspiegata in uno dei test” che consente il tempo di “indagare e assicurare allo stesso tempo il mantenimento dell’integrità del processo dei test”, aggiunge AstraZeneca. “Nei test più ampi reazioni possono accadere per caso ma devono essere indipendentemente valutate con attenzione”, aggiunge il colosso farmaceutico. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Anche se il vaccino di AstraZeneca fosse alla fine approvato, questa battuta d’arresto potrebbe tradursi in timori sull’uso. I dati iniziali sui test sono apparsi molto promettenti, con il vaccino in grado di produrre una robusta risposta immunitaria e solo deboli effetti collaterali.

“Ecco come sto”. Silvio Berlusconi, la sorpresa in serata: nessuno se lo sarebbe mai aspettato

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it