La Terra ha due lune! Non ci credete? La Nasa ha ufficializzato l’incredibile scoperta. Sono rimasti tutti a bocca aperta… Ecco tutto quello che dovete sapere su questa sconvolgente novità…


 

Abbiamo appena finito di godere dello spettacolo offerto dalla Luna nel solstizio d’estate che dobbiamo ora sorprenderci per un’altra clamorosa notizia. Il cielo non è più lo stesso e la conferma arriva direttamente dalla Nasa che ha annunciato di aver scoperto come attorno al nostro pianeta ruoti un altro satellite oltre la Luna. Non è facile avvistarla e gli astronomi hanno potuto studiarla solo grazie ad uno speciale telescopio situato a Haleakala, nelle isole Hawaii: il sistema di sorveglianza anti-asteroidi, il Pan-STARRS 1, lo ha scoperti il 27 aprile scorso.

(Continua a leggere dopo il tweet)

 

 

 

“HO3 2016”, questo il nome dato dagli scienziati della Nasa alla “nuova Luna” è poco più grande di 36,5 metri di diametro e larga non più di 91 metri e ruoterà intorno alla Terra ancora per molti secoli. Questa seconda “luna”, è in realtà un asteroide bloccato in “una piccola danza” con la Terra su un’orbita estremamente ellittica inclinata di circa 8 gradi toccando una distanza con il nostro pianeta tra le 38 e 100  volte quella con la Luna. Quando è vicina al Sole si muove più velocemente della Terra, quando più lontana più lentamente, ma il suo moto di rivoluzione è di 365.93 giorni, appena un po’ più di anno terrestre.

(Continua a leggere dopo il tweet)

 

Il pianetino è una “quasi-luna” secondo gli esperti californiani del Jet Propulsion Lab e potrebbe orbitare attorno al nostro mondo da circa un secolo: se non fosse stato per il sistema messo in piedi proprio per difendere la Terra da collisioni con altri corpi celesti non sarebbe mai stato scoperto. E adesso? Chissà quante altre scoperte potrebbero scaturire da questa incredibile e inaspettata novità.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Quasi quasi mi compro un attico lunare…” Fantascienza? No, la Nasa si sta già organizzando