Immersione choc in uno dei mari più amati dagli italiani: si trova davanti un misterioso mostro marino e riesce a riprenderlo. La scienza: “Mai visto niente di simile”. Ecco le immagini mai viste


 

Ricordate il capitano Nemo e le misteriose creature di 20mila leghe sotto i mari? Allora tenetevi forte perché ciò che è stato fotografato a largo di Corfù, a poche centinaia di chilometri dalle coste italiane, mette davvero i brividi. Protagonista della vicenda Harvey Robertson. Stava trascorrendo una piacevole giornata in gita in barca, quando ha deciso di avventurarsi dentro una grotta. Lì per lì non accade niente di strano, fino a quando non torna a casa e si accorge che nelle sue foto compare uno strano animale acquatico. Sembra una creatura mitologica, un mostro leggendario. Di qualunque cosa si tratti, gli esperti non sono ancora riusciti a identificarlo e la notizia ha fatto subito il giro del mondo. “Ero in una grotta in mare su una piccola barca a circa 30 km dall’Albania e ho scattato quell’immagine per caso. Stavo provando a catturare il colore dell’acqua, non guardavo cosa c’era ‘dietro’. Così mi sono accorto della creatura solo a casa”, racconta Robertson. “Finora nemmeno gli esperti sono riusciti a identificarla, ma sembra uscita dalle immagini di un volume sulla mitologia greca”. Voi che ne dite?








 





Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it