Quando è troppo, è troppo: quella caratteristica di una donna che a un uomo proprio non va giù. Anche se, al principio, lo attrae parecchio


 

Non le tette sode, non il sedere alto, non le labbra carnose e quella gentilezza garbata, se c’è una cosa di una donna che attrae gli uomini, quella è l’intelligenza. Quest’ultima, però, oltre ad attrarre gli uomini, li fa anche scappare. 

(Continua a leggere dopo la foto)







Già, perché l’intelligenza di una donna spaventa gli uomini e li rende insicuri. Non solo: mette in dubbio la loro virilità e ne oscura la personalità. È quanto emerso da uno studio scientifico condotto da David Bainbridge, docente di Cambridge. Ma come è possibile che una stessa caratteristica attragga e respinga gli uomini? È presto detto: gli uomini sono attratti dalle donne intelligenti perché questa qualità le rende ai loro occhi una sicurezza per l’educazione dei figli. L’intelligenza femminile rischia però di essere un killer della relazione: uno studio condotto da Lora Park dell’Università di Buffalo, ha esaminato il comportamento degli uomini in quest’ambito. Un campione maschile di 105 persone è stato osservato mentre era posto di fronte alla scelta di frequentare una donna con un QI più elevato della maggior parte degli uomini. Prima gli uomini partecipanti allo studio sono stati messi in contatto con lei, e poi è stato svelato come la donna da frequentare fosse più intelligente. Questa notizia ha reso meno attraente la partner alla maggioranza dei maschi. Quindi, donne, attenzione: ora che sapete la verità, gestite bene la vostra intelligenza!

Leggi anche: E se fosse vero amore? 9 segnali eclatanti che sei proprio pazza di lui

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it