In che posizione fare l’amore per restare incinta? In questa… Ma attenzione: non vale per tutte. E c’entra anche l’orgasmo (femminile, ovvio)


 

Ognuno ha la sua, di posizione sessuale preferita, ma ne esiste una che favorisce il concepimento? Pare di sì… Perché ci poniamo questo interrogativo? Perché, negli ultimi anni, sono aumentati i casi di problemi di concepimento. Il perché è presto detto: le coppie aspettano a lungo prima di decidersi a metter su famiglia, intanto il corpo invecchia e anche l’apparato riproduttivo funziona meno bene. Inoltre si consuma più alcol, più caffè, si è più stressati e questi fattori non fanno che peggiorare la situazione. Ma non tutto è perduto.

(Continua a leggere dopo la foto)



Secondo Marilyn Glenville, esperta di concepimento, la posizione che una coppia assume quando fa sesso è molto importante per il concepimento. E sapete qual è la posizione che facilita il passaggio dello sperma nella vagina e poi su nelle tube di Falloppio? Quella con l’uomo sopra. Ma la dottoressa frena subito gli entusiasmi rivelando al Daily Mail: ‘’Non c’è evidenza scientifica, ma un fondo di verità c’è: quella posizione fa sì che l’uomo eiaculi proprio vicino alla cervice e questo è un ottimo inizio’’. In sintesi, c’entra la gravità: lo sperma viene trattenuto e rimane più a lungo nella vagina aumentando la possibilità di concempimento. Quando invece la donna sta sopra, è più difficile (ma non impossibile) che la donna resti incinta perché lo sperma riscende subito, proprio per via della gravità. Un’altra posizione che favorisce il concepimento è quella che vede l’uomo dietro che penetra la donna mentre essa è inginocchiata a formare un angolo, possibilmente con la zona genitale più in alto rispetto alla testa. Ma questo non vale per le donne che hanno l’utero retroverso. In questo caso, la posizione migliore per concepire è con la donna sopra. Al di là della posizione, comunque, secondo gli esperti, la capacità di una donna di raggiungere l’orgasmo influisce moltissimo sul concepimento. I biologi britannici Robin Baker e Mark Bellis, hanno scoperto che una donna che, durante un rapporto ha provato l’orgasmo, nei 45 minuti successivi a quando il partner eiacula dentro di lei, trattiene molto più sperma, quindi ha maggiori possibilità di restare incinta. Lo sapevate?

Leggi anche: In che posizione fate l’amore? Attenzione a quella più pericolosa (siamo sicuri che la usate spesso)…