Durante l’ovulazione ti succede qualcosa che ti rende sexy e attraente agli occhi di (quasi) ogni maschio. Ecco cosa


 

Sei una donna che soffre durante il ciclo e si accorge anche del momento dell’ovulazione? In particolare te ne accorgi, dell’ovulazione, perché ti crea fastidi, problemi e ti rende nervosa? Tra tutte le rogne, c’è anche qualcosa di positivo che dovresti sapere. Durante l’ovulazione la tua pelle assume un certo rossore (che non si percepisce a occhio nudo) ma che ti rende più attraente agli occhi degli uomini. 

(Continua a leggere dopo la foto)



Arrossire è sexy. Ma come fanno gli uomini ad accorgersene visto che il rossore non si vede a occhio nudo dal momento che il cambiamento si manifesterebbe al di sotto della gamma di colori rilevabile dall’occhio umano. La scienza ha indagato.  I ricercatori, come si legge sul Corriere della Sera, si sono concentrati sui volti femminili: era stato dimostrato in precedenza che gli uomini trovano i visi più seducenti se la protagonista è nella fase di ovulazione. Ma finora non si capiva quale indizio rendesse le donne fertili più sexy. Lo studio pubblicato su Plos One è stato presentato come la ricerca più completa sui volti femminili durante il ciclo ovulatorio. Il team britannico, guidato da una studiosa dell’University of Cambridge, ha fotografato 22 donne senza trucco nello stesso momento tutti i giorni lavorativi per almeno un mese, con una macchina fotografica modificata per registrare in modo più accurato il colore. Le partecipanti hanno anche eseguito un auto-test per monitorare i cambiamenti ormonali. Così il team poteva abbinare le foto ai giorni più fertili. Grazie a una serie di analisi e strumenti ad hoc, i ricercatori hanno scoperto che il rossore varia significativamente in tutto il ciclo ovulatorio, con un picco durante l’ovulazione. “Le donne non pubblicizzano l’ovulazione, ma sembrano far trapelare informazioni – prendiamo il viso, per esempio – è più attraente per gli uomini” in questi giorni, ha commentato Hannah Rowland, che ha condotto lo studio insieme a Robert Burriss. Ma la scoperta che ha davvero esaltato gli scienziati è che il rossore del viso nelle donne, un tempo segnale involontario di fertilità, sarebbe stato «frenato» nel corso dell’evoluzione, in quanto sarebbe più vantaggioso per lei nascondere i segnali di super-fertilità. Detto questo, una riflessione: abbiamo finalmente capito a che serve il fard…