Farla finita coi maschi? Magari! Ma la scienza spiega che sarebbe una brutta fine


 

Altro che inutili e destinati all’estinzione. In barba alle teorie dei biologi, a lungo perplessi sulla necessità e sul ruolo dei maschi per la riproduzione, una nuova ricerca su ‘Nature’ mette in luce i vantaggi della competizione maschile e del sesso. Proprio la ‘scelta sessuale’, infatti, migliora la genetica della prole. A lasciare perplessi i ricercatori era lo scarso contributo maschile alla riproduzione: limitata, in pratica, alla fornitura del seme. Tanto che alcune specie ne hanno fatto a meno.

(continua dopo la foto)

 



 

Ebbene, secondo uno studio dell’University of East Anglia se gli uomini competono per accaparrarsi una compagna, la salute generale della popolazione migliora. E questo protegge la specie dall’estinzione. Questa scoperta aiuta a spiegare perché il sesso ‘resiste’ come meccanismo dominante per la generazione della prole. “La selezione sessuale agisce quando i maschi competono per la riproduzione e le femmine scelgono un compagno – commenta Matt Gage, uno degli autori dello studio – e insieme alla stessa esistenza di due sessi differenti” questo dà lo sprint alla sopravvivenza della specie. In pratica, “in questo modo si decide chi riuscirà a trasmettere i propri geni alle generazioni successive. Si tratta di una forza evolutiva diffusa e molto potente”. Per i ricercatori, la selezione sessuale agisce come un filtro per rimuovere le mutazioni genetiche dannose, “aiutando le popolazioni a fiorire e ad evitare l’estinzione nel lungo termine”. Per scoprire l’importanza del ruolo del sesso, e dei maschi, il team ha monitorato l’evoluzione di un gruppo di coleotteri per 10 anni in condizioni controllate (in laboratorio), dividendo gli insetti in gruppi con o senza concorrenza fra i maschi. In questo modo è emerso il ruolo della selezione sessuale nella sopravvivenza degli insetti: senza lotta fra maschi, infatti, l’estinzione è arrivata entro appena 10 generazioni. “Questi risultati dimostrano che la scelta sessuale è importante per la salute e la sopravvivenza della popolazione, perché aiuta a conservare variazioni genetiche positive all’interno di una popolazione”.

Caffeina news by AdnKronos

(www.adnkronos.com)

Potrebbe interessare anche:  Sesso, la passione si spegne con la giovinezza? No. Ecco quando risorge lo stallone che è in te