Donna, te lo dice la scienza qual è l’uomo perfetto per fare figli (ed è anche molto virile)


 

Fondisti e maratoneti sono buoni riproduttori, cioè sono gli uomini ideali per fare figli. È il risultato di uno studio effettuato da un gruppo di ricercatori inglesi di Cambridge e pubblicato sul giornale PlosOne. Gli studiosi hanno coinvolto, nella loro ricerca oltre 542 maratoneti (439 uomini e 103 donne) che hanno partecipato all’ultima edizione della mezza maratona Robin Hood di Nottingham e hanno messo in correlazione i loro tempi di gara con la conformazione delle dita della loro mano (in particolare hanno osservato il rapporto fra la lunghezza del dito indice e dell’anulare). Particolare che indica l’esposizione, durante la gravidanza, a elevati livelli di testosterone.

(Continua a leggere dopo la foto)

 



Secondo lo studio, infatti, le persone che praticano questo sport hanno il dito anulare più lungo dell’indice, manifestano più desiderio e hanno una eccellente salute cardiovascolare proprio per essere stati sottoposti a livelli elevati dell’ormone maschile. ‘’L’esposizione al testosterone in utero – ha commentato Danny Longman, il principale autore dello studio – non ha una grande influenza sulla resistenza alla corsa, perché conta di più l’allenamento, ma questo parametro ci è servito per stabilire una relazione con la salute sessuale. Gli umani non sono sprinter: i conigli fanno meglio nonostante siano grassi e tozzi. Ma gli umani sono eccellenti sulle lunghe distanze e sono paragonabili ai lupi e ai coyote’’. Sempre secondo lo studio, la correlazione tra le persone che fanno questo sport e il fatto che loro possano essere ottimi ”riproduttori”, va ricercata nel periodo preistorico, quando gli uomini cacciavano le prede dopo inseguimenti di lunghe ore. Un buon cacciatore, dunque, poteva garantire il cibo alla comunità e agli occhi delle donne appariva un buon partner con cui fare figli.

Potrebbe anche interessarti

Disegna il tuo partner a memoria, esperimento a rischio separazione…