Hai tradito il tuo uomo? Ora sì che hai una scusa buona per averlo fatto… Leggi qua


Le donne che tradiscono? Non sono delle cattivone, ma tradiscono perché la propensione potrebbe essere scritta nel Dna. È quanto stabilito dall’Università del Queensland, in Australia, dove sono stati fatti studi secondo i quali, le donne che decidono di tradire il proprio partner sono “guidate” da un gene che induce all’accoppiamento extra-coniugale.Gli scienziati hanno condotto i  test su un campione di oltre 7mila donne, riscontrando la presenza di una variante del gene in quelle che avevano avuto esperienze di infedeltà.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

Quindi non è più solo questione di insoddisfazione, noia, vendetta, se una donna tradisce lo fa anche perché guidata dal suo patrimonio genetico. Lo studio dei ricercatori australiani è stato pubblicato sulla rivista Evolution & Human Behavior. Ma come si chiama il gene responsabile delle “corna”? È stato classificato come AVPR1a. E quindi? Quindi lo studio dimostra come, al contrario della credenza comune, il tradimento da parte delle donne non sia influenzato solo da fattori fisiologici, sociali e culturali. La manifestazione “sana” del gene è comunque possibile, e in quel caso il tradimento potrebbe essere “causato” da tali fattori. In ogni caso l’informazione contenuta nell’AVPR1a è stata svelata, e gli scienziati australiani ritengono che possa essere trasmessa di madre in figlia.

Leggi anche: Corna o non corna? È questione di segno zodiacale… Ecco quelli più portati a tradire

Lui ha l’amante? 15 metodi per scoprire se ti tradisce più 1 per farlo confessare