Il desiderio sessuale delle donne? Aumenta con un ingrediente che spesso eliminano dall’alimentazione


Se ne sono sentite tante, dalle ostriche al peperoncino. Ma come dire alle donne che nel sale – proprio quello che causa ritenzione idrica e inestetismi vari – c’è il segreto del desiderio sessuale? Un gruppo di studiosi del Karlsruhe Institute of Technology, in Germania, ha rilevato che i cibi conditi con un po’ di sale hanno un effetto positivo sul desiderio femminile. Analizzando i valori del testosterone, l’ormone “della passione”, hanno dimostrato che i livelli erano più alti nelle donne che mangiavano cibi poco salati rispetto a quelle che, invece, avevano rinunciato del tutto al sale. Infatti, le donne che lo avevano “bandito” dalla loro alimentazione vivevano il rapporto dalle due alle cinque volte al mese, mentre quelle che ne facevano un uso moderato vivevano l’intesa con una frequenza di due volte alla settimana. Quindi il sale nell’alimentazione, senza esagerare, ci deve essere: ne basta un pizzico e anche il desiderio non diminuisce.

Se la passione svanisce: 20 soluzioni per riaccendere il desiderio