Spalma questo “pappone” su tutto il viso, lascia in posa per 30 minuti poi risciacqua. Ecco il prodotto ”miracoloso” per non vedere mai più un punto nero- Bomba!

 

Ti svegli e probabilmente sei nervoso perché devi andare a lavorare. Poi ti guardi allo specchio e arriva il momento peggiore: ti accorgi che in faccia ti sono spuntati degli orrendi brufoli e ti sembra di avere una pizza al posto della faccia. Sono cose che capitano. E che, comunque, danno parecchio fastidio. Anche perché in tutta probabilità hai speso un bel po’ di soldi in creme, trattamenti, prodotti solari e cose che avrebbero dovuto rendere fantastica la tua pelle. E allora? Niente, i brufoli te li tieni. Nel frattempo, però, ti potrà essere d’aiuto la guida che ti spiega come eliminarli in base al tipo.

Già, perché i brufoli non sono tutti uguali. E, per dire, tra punti neri e punti bianchi c’è una bella differenza. 


(Continua a leggere dopo la foto)

 

{loadposition intext}

La nostra pelle è ricoperta di sebo, che ha la funzione di rendere impermeabile. Il sebo, però, se in eccesso, può far proliferare i batteri che possono a loro volta occludere i pori, provocando così brufoli, punti neri e altre imperfezioni. Se un poro resta aperto dopo essersi riempito di sebo e polvere, diventa un punto nero. 

Se invece si chiude (pieno di impurità) diventa bianco.

(Continua a leggere dopo la foto)

 

Ma andiamo alla parte più importante. Come si eliminano? Non vanno spremuti. Altrimenti si aggiunge ulteriore sporcizia e la situazione peggiora. 

Altra cosa da evitare è l’uso di esfolianti abrasivi che possono irritare la pelle. Prova semmai a usare farina d’avena come esfoliante: è più delicata e va bene anche per le pelli più sensibili. 

Ma che ne dite di usare qualche rimedio naturale?

(Continua a leggere dopo la foto)

 

Per esempio il miele e la cannella sono perfetti. Il miele è un antibiotico naturale ed elimina lo sporco dai pori. Mischia un cucchiaino di miele con mezzo cucchiaino di cannella e usa il dito per massaggiarlo sul brufolo. Tieni in posa per tre minuti e risciacqua con acqua tiepida.

Altro rimedio che pulisce la pelle dai punti neri è quello con l’albume d’uovo. Quest’ultimo infatti ha il potere di restringere i pori e renderli invisibili, oltre che il potere di rimuovere i punti neri. Come procedere. Separa i bianchi dai tuorli e sbattili. Quando il composto è omogeneo, applicato sulla pelle asciutta. Poi fai un secondo strato. Lascialo in posa per 10/15 minuti o comunque finché non si sia seccato. Sciacqua con acqua tiepida e la tua pelle ti ringrazierà.

Altro rimedio che è una bomba è quello fatto con yogurt e farina d’avena. Mischia 3 cucchiaini di yogurt con 2 cucchiaini di farina d’avena e qualche goccia di limone. Spalma il composto in faccia, tieni in posa per 30 minuti e sciacqua con acqua tiepida. Risultato grandioso.

Cosa fare, invece, se hai delle papule? Ci sono rimedi differenti. 

Per proseguire clicca su Next

Pubblicato il alle ore 14:46 Ultima modifica il alle ore 11:30