Sognate una chioma multicolor ma non volete utilizzare tinture aggressive? Ecco arrivato il must del momento: basta munirvi di carta crespa (sì, avete capito bene) e tanta pazienza! Risultato bomba garantito

 

È l’ultimo trend in fatto di capelli e siamo sicuri che quando lo conoscerete, rimarrete a bocca aperta! Se i colori più strani, protagonisti del 2016, come il lilla, rosa, grigio, verde scuro vi avevano stupiti la nuova tendenza farà di meglio. Su Instagram sta spopolando un nuovo metodo del tutto singolare per colorare temporaneamente i capelli: gettate via spray e gessetti, è arrivato il momento di utilizzare la carta crespa! Si avete capito proprio bene.

Sui social sta spopolando l’hashtag #crepepaparehairdye e si possono trovare numerosi tutorial e segreti per realizzare in totale autonomia il colore di capelli desiderato, direttamente in casa.


(Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

 

Tutto quello che serve per ottenere un colore di capelli super sono: una tazza di acqua bollente salata, della carta crespa colorata e un pennello per l’applicazione delle tinte. Come si procede? Una volta scelto il colore che si vuole avere bisogna tagliare delle piccole striscioline di carta e immergerle nell’acqua salata per almeno 15 minuti. L’acqua calda a contatto con la carta sprigionerà il colorante. A questo punto basta immergere i capelli nella ciotola, massaggiando con cura il colore sulle ciocche con le dita oppure utilizzando il pennello. Il colore poi va lasciato in posa per 15 minuti, se si vuole raggiungere un risultato leggero se, invece, si desidera un risultato più strong allora il tempo di posa è circa un’ora.

(Continua a leggere dopo la foto)

A questo punto basta lavare i capelli con acqua fresca e il gioco è fatto: il colore sarà fissato e pronto per essere sfoggiato. Il colorante, ovviamente, è temporaneo quindi andrà via dopo qualche lavaggio. Un metodo facilissimo per avere un colore particolare senza rovinare la chioma attraverso l’utilizzo di sostanze chimiche. I colori da utilizzare sono moltissimi e il risultato finale dipenderà anche dal colore naturale dei capelli: se sono biondi potete sbizzarrirvi con nuance a contrasto come il blu e il verde, o con colori più delicati come il rosa o il lilla. Se invece i capelli sono scuri allora è meglio puntare su colori accesi e vivaci, lasciando il colore in posa il più a lungo possibile.

Capelli lucidi come la seta (e rinforzati) benvenuti! Basta un’applicazione e il gioco e fatto: ecco la ricetta del rimedio ”miracoloso” che ha fatto impazzire le donne

Pubblicato il alle ore 12:36 Ultima modifica il alle ore 11:32