Sei segreti di longevità dall’isola dei centenari felici

C’è un posto nel mondo dove le persone arrivano al centenario senza batter ciglio. Ci volete andare? Si tratta dell’isola di Icaria, una delle meno turistiche della Grecia. Là è garantito: si vive alla grande. E tanto. Senza tumori, demenza senile, problemi cardiovascolari. Pare che la gente dimentichi che si muoia. E che questo faccia parecchio bene all’umore. Così gli studiosi hanno condotto una ricerca per scoprire i segreti della longevità. Perché si può arrivare a 120 anni senza problemi, se ci sono le condizioni giuste. Diane Kochilas ha dedicato all’isola e alla sua popolazione il libro Ikaria: Lessons on Food, Life, and Longevity from the Greek Island Where People Forget to Die. Aspirate al centenario? Ecco i sei segreti per campare tanto e alla grande.

(Continua a leggere dopo la foto)


1) Mangia poco. Un po’ di tutto, senza esagerare. Perfetti i prodotti locali e di stagione. Nell’isola greca, quelli dagli 80 in su da giovani hanno affrontato povertà e carestia. Consumavano carne soltanto due o tre volte all’anno, gli altri giorni si nutrivano di ciò che la natura offriva: funghi, erbe selvatiche, prodotti del loro orto. 

2) Vivi con calma. Leggendaria la tendenza dell’isola a godersi la vita senza temere lo scorrere del tempo. Almeno provarci.

(Continua a leggere dopo la foto)

3) Dormi bene e schiaccia un pisolino al giorno. Un’abitudine che fa campare tanto e bene. A Icaria lo fanno giovani e vecchi. Obbligatorio: inventarsi il tempo per farlo anche qui. 

4) Fai conto che lo stress non esista. Per capire come sia possibile, andate in tour a Icaria poi scrivete un trattato e aiutate pure chi non si può schiodare dalla scrivania.

5) Curati con i rimedi naturali. Per dire, se hai la tosse, fatti in casa uno sciroppo di cipolle. Fa miracoli. Non sai come si fa? E internet che ce lo hai a fare?

6) Cammina. Farlo almeno 30 minuti ti fa guadagnare anni di vita. Così hai tutto il tempo per realizzare i tuoi sogni.