Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Protesi all’anca per una bimba di 17 mesi, oggi Zoe cammina

La piccola Zoe aveva un raro tumore alle ossa che le aveva attaccato il femore.  I chirurghi dell’Istituto Ortopedico Rizzoli a Bologna sono però riusciti ad eliminare la parte malata e a ricostruirla con una piccola protesi e con tessuto osseo di un donatore. Un’operazione mai realizzata prima: “In letteratura scientifica non ci sono casi di impianto di protesi d’anca in pazienti così piccoli, non ancora in grado di camminare” spiega l’ortopedico ha seguito la bambina, Marco Manfrini.


L’intervento è stato realizzato la scorsa primavera, ma se ne è avuta notizia solo in questi giorni. In sala operatoria è stato necessario accorciare la protesi, che non era fatta per una bimba così piccola, e l’innesto osseo è stato plasmato seguendo un modello virtuale della sua anca. I tempi sono stati ridotti al massimo per paura dell’impatto dell’anestesia. Oggi Zoe, che vive ad Atene, ha due anni e mezzo e cammina come i suoi coetanei.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004