Prende un paio di vecchi collant, fa un doppio nodo alle estremità e ”tutto” ha inizio. Si fa fatica a crederlo possibile, ma ecco cosa accade facendo ciò che fa questa ragazza

 

L’estate è praticamente arrivata e tu non sei ancora pronta per la prova costume. Ti capiamo, siamo in tante ad avere lo stesso problema. E poi c’è un’aggravante: non hai tempo e non hai voglia di andare in palestra. Quindi? Devo restare perennemente con il mio sedere moscio e le cosce cellulitiche? No. Perché la fitness trainer Brittany Perille Yobe, che, su Instagram, ha quasi 800.000 follower, ha trovato la soluzione per tutte. Cosa ti serve? Un paio di vecchi collant, un po’ di spazio e un po’ di voglia. Di tempo ne basta poco.

(Continua a leggere dopo la foto)


 

{loadposition intext}

Pronta per iniziare? No, prima devi fare un doppio nodo alle estremità dei collant. Gli esercizi da fare, come riporta Cosmopolitan, sono 4.

Esercizio 1. Lo squat classico con l’elastico. Infila le gambe nei collant-elastico e portalo all’altezza delle ginocchia. Divarica leggermente le gambe e abbassati in uno squat. 

(Continua a leggere dopo la foto)

 

Esercizio 2. Lo squat da sumo. Mantieni l’elastico sopra le ginocchia e porta la gamba destra leggermente indietro rispetto a quella sinistra, distanziandole. A questo punto sposta la gamba sinistra in avanti, sulla stessa linea di quella destra, e contemporaneamente abbassati in uno squat.

(Continua a leggere dopo la foto)

 

Esercizio 3. Lo squat con avvicinamento di ginocchia. Mantieni l’elastico appena sopra le ginocchia e posizionati in uno squat basso con le gambe divaricate. Avvicina le ginocchia il più possibile e ritorna in posizione. Continua il movimento, verso l’interno e verso l’esterno, senza toccare terra con le mani.

Esercizio 4. Il movimento laterale con squat. Mantieni l’elastico appena sopra le ginocchia e posizionati con le gambe parallele e divaricate. Tenendo la gamba destra ferma, avanza con quella sinistra in linea diagonale. Stringi le ginocchia con il movimento dell’esercizio 3, allargale e porta avanti la gamba destra sempre mantenendo una posizione diagonale. Alla fine, porta indietro la gamba sinistra, stringi le ginocchia e ritorna in posizione di nuovo. Ripeti l’esercizio.

Leggi anche: Ecco la formula del sedere perfetto (e il test per scoprire come sei messa a lato B)

 

Pubblicato il alle ore 15:35 Ultima modifica il alle ore 11:51