Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Il corridore malato di cancro sfida la malattia: “Prendimi se ci riesci…”

Scott Spitz ha 38 anni, nel 2013 si è ammalato di una rara forma di cancro all’addome. E’ stato sottoposto a due lunghi e invasivi interventi chirurgici. Nonostante la chemioterapia e la debilitazione, continua a correre e sfida la malattia: ‘Prendimi, se ci riescii’. La sua storia è stata raccontata da Usa Today. Spitz ritiene che lo sport lo stia aiutando contro la grave malattia. Il Runner’s World magazine lo ha nominato corridore dell’anno e gli ha dedicato la copertina di dicembre impaginando la foto dell’atleta che corre a torso nudo senza coprire i segni degli interventi chirurgici .



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004