Bye-bye, dieta. I nove segreti per dimagrire senza contare grammi e calorie

Se siete tra quelli che delle diete ne hanno fin sopra i capelli, sappiate che ci sono buone nuove. Si può dimagrire anche senza contare le calorie, pesare gli alimenti, mangiare cibi dietetici (per carità, non lo fate sono i peggiori). Basta acquisire qualche abitudine sana. Ecco 9 cose da fare per dimagrire senza dieta.

(Continua a leggere dopo la foto)


1) Appena sveglio bevi un bicchiere di acqua tiepida nel quale avrai spremuto mezzo limone. Se le prime volte ti risulterà traumatico, poi non potrai più farne a meno. Vedrai, in qualche settimana sarai molto più bello.

2) Il numero di pasti perfetto? Cinque. Esatto, meglio mangiare un po’ meno più volte che fare le grandi abbuffate. Se preferite queste ultime, scordatevi di dimagrire.

(Continua a leggere dopo la foto)

3) Per carità, non saltare la colazione così perdi peso più facilmente. Questo non lo diciamo noi ma quelli dell’Università del Minnesota che hanno spiegato che saltare i pasti fa ottenere l’effetto contrario.  Cosa mangiare? Proteine e carboidrati. Con calma. Anche un croissant ogni tanto non è un problema, tanto hai tutto il tempo per smaltirlo.

4) Pranza prima delle tre e cena prima delle nove, ovvero quando il metabolismo va più veloce. Il risultato di una ricerca dell’università spagnola pubblicato sul Journal of Obesity.

5) Se ceni tardi perché non hai scelta, ricorda che prima di andare a letto devi aspettare almeno due ore.

6) Il grande dubbio: pane sì o pane no? Se non te la senti di diventare un integralista e abolire i carboidrati dalla dieta, fai la scelta giusta. Il pane si può mangiare, mica è veleno, ma dimagrisci prima e di più con quello integrale (le fibre danno maggiore senso di sazietà).

7) Cuoci al vapore il più possibile. Ma se una volta proprio hai voglia di frittura, sappi che…

8) Un giorno a settimana, puoi concederti il famoso sgarro. E che allora frittura sia. 

9) Sei uno di quelli che senza dolce non si finisce il pasto? E va bene: un quadretto di cioccolata fondente non te lo nega nessuno.