Addio Reggiseno! 5 motivi (scientifici e non) per non metterlo più (pure se sei formosa)


Ma quanto sarebbe bello svegliarsi, fare una bella colazione, farsi una bella doccia (con getto finale gelido che rassoda) e vestirsi senza indossare quella tortura scomoda che è il reggiseno? Ah, sarebbe bellissimo. Ma se proprio ti pare uno strumento di tortura, perché ti ostini a usarlo? A meno che tu non abbia un seno veramente abbondante, se ne può anche fare a meno.

(Continua a leggere dopo la foto)







1) Stai più comoda. E il tuo seno non è compresso e schiacciato nel reggiseno. Certo, se hai un seno grande, un sostegno ci vuole, ma, se sei nella norma, puoi benissimo farne a meno.

2) Puoi mettere abiti con la schiena nuda e top a fascia senza che si intravedono i reggiseni studiati appositamente per gli indumenti più scollati (che sono orrendi, diciamocelo).

3) Il seno resta più sodo. È questo il risultato di uno studio francese del Centre hospitalier di Besançon che ha messo in evidenza come il seno si mantenga più sodo senza coppe e reggiseni. I ricercatori hanno spiegato che il reggiseno non fa sviluppare i tessuti di sostegno. Sarebbe a dire che il seno non si sostiene da solo e cede prima. 

4) Sempre secondo lo studio di cui sopra, il reggiseno provocherebbe problemi persino alla schiena. Specie nelle ragazze molto giovani che iniziano a indossare il reggiseno quando i muscoli della schiena non sono completamente sviluppati.

5) Risparmi un bel po’. Considera che un reggiseno, dopo 9 mesi di vita, non sostiene più come all’inizio e va sostituito… Pensa quanto risparmi se elimini i reggiseni dalla tua vita. 

 

Leggi anche: Seno piccolo? Meglio. 15 motivi per cui esserne felici

 




Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it