Qual è la forma della tua pancia? Cosa rivela sulla tua salute (e cosa fare)


Tutti i corpi sono diversi gli uni dagli altri, specialmente se parliamo di pancia. Ognuno, infatti, ne ha un tipo diverso, che rivela il tipo di problema e richiede diversi modi per ridurla.
Pancia da sedentario, pancia da cattiva alimentazione, pancia da stress, pancia post parto o semplicemente per sindrome premestruale.

Il ‘gonfiore addominale’ è un fastidio molto comune che può tormentare a qualsiasi età. Colpisce dal 10 al 30% della popolazione dei Paesi occidentali, con un’incidenza maggiore in alcuni gruppi di individui. Pressoché chiunque conviva con la sindrome del colon irritabile, per esempio, ha a che fare con il problema dell’addome gonfio. (Continua a leggere dopo la foto)






La prima tipologia di pancia è infatti quella ‘gonfia’ spesso correlata alla colite da stress, patologia che interessa una parte dell’intestino, ovvero il colon (si parla spesso infatti anche di sindrome da colon irritabile) che subisce un’infiammazione, provocando stitichezza o diarrea e la pancia gonfia. Si consiglia una dieta leggera e bilanciata e movimento. Basta anche una semplice passeggiata al giorno per distenderla e migliorare anche il metabolismo e la digestione. (Continua a leggere dopo la foto)






Pancia arrotondata che inizia poco sotto lo sterno. Questo tipo di pancia indica che probabilmente la dieta contiene molti alimenti di tipo vegetale (pasta, pane, frutta, verdure) che fermentano in maniera anomala e provocano il gonfiore ”ad anguria”. Il consiglio è quello di mangiare molte più verdure e cibi a base di fibre, e quello di fare un lavoro aerobico per almeno un’ora, più volte a settimana.

Pancia bassa. Questa tipologia è tipica delle persone che svolgono un lavoro sedentario o che per altri motivi restano a lungo seduti.
Le persone con questo tipo di pancia tendono a fare poca attività fisica, a consumare molti cibi zuccherati, farine e assumere in generale calorie in eccesso. Chi ha questo tipo di pancia potrebbe avere anche gambe e fianchi in sovrappeso. Per smaltirla basta assumere meno calorie e ridurre il consumo di questo tipo di cibi. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Pancia gonfia da intolleranza. Si tratta di un tipo di pancia che al mattino è piatta mentre con il passare delle ore tende a gonfiarsi. Questo problema può presentarsi a causa di un problema dovuto a intolleranze alimentari, allergie e a cattiva digestione. Ma anche per cattive abitudini come non masticare bene il cibo. Se soffri di questo tipo di pancia rivolgiti a uno specialista per effettuare un test sulle intolleranze alimentari.

Uccide il marito Fabio con 30 coltellate, poi se ne va con gli amici: “Venite, l’ho ucciso”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it