Hai bolle di questo tipo sulla schiena, sul volto o su altre parti del corpo? Controlla bene la tua pelle: potrebbero essere ”loro”


 

 

Sono creature microscopiche, ma la loro dimensione non mette in discussione la loro esistenza. Anzi. Le cimici del letto esistono. Vivono nel tuo letto e si nutrono del tuo sangue mentre tu dormi. Quando le cimici del letto  invadono la tua camera è sempre una grande amarezza ma qualcosa, ormai si può fare. Anche per prevenire. A tentare di risolvere il problema ci hanno pensato gli scienziati della Rutgers University. In uno studio pubblicato sul  Journal of Medical Entomology, gli scienziati in questione hanno analizzato 2.000 appartamenti del New Jersey e hanno scoperto – sembra incredibile ma è vero – che addirittura il 12% degli appartamenti era infestato dalle cimici in questione. Tra le altre cose che i ricercatori hanno scoperto: le cimici invadono più volentieri i letti (e meno i divani) e creano reazioni più fastidiose nelle donne. L’incubo vero? Molto spesso i proprietari delle case infestate da cimici del letto non se ne rendono neanche conto… Terribile. Ma un modo c’è per realizzare se le cimici del letto hanno infestato la nostra casa: basta controllare la nostra pelle. Continua a leggere dopo la foto

 



Secondo gli esperti ci sono dei segnali che rendono la diagnosi più semplice. Uno dei sintomi più comuni è ritrovarsi al risveglio con pizzichi su varie parti del corpo. Ma attenzione: ”Ogni pelle reagisce in modo diverso. Ci sono pelli, per esempio che reagiscono al pizzico dopo ben due settimane” ha detto il dottor Jeffrey White. Tra l’altro i pizzichi delle cimici del letto non sono uguali quindi hanno caratteristiche molto varie. Sospetti che la tua camera sia invasa? Bene, allora mettici a cercare. Controlla bene il materasso e la rete a molle. Gira il materasso, controlla per bene gli angoli e le pieghe: sono le zone preferite da questi parassiti. Ne hai trovati alcuni? Se puoi permettertelo, chiama qualche addetto alla disinfestazione. Qualcosa, però, nel frattempo, puoi fare. Continua a leggere dopo le foto



Arrotola le lenzuola, le federe e tutto ciò che era sul letto e infilalo in una busta così che sia tutto sigillato. Lava tutto ad alte temperature. Ora che è tutto pulito e inamidato, fatti disinfestare la casa. Nel frattempo ti diamo una bella notizia: esistono dei dispositivi che ti avvertono se in camera ci sono cimici del letto. Si piazzano sotto il letto e riducono il numero di pizzichi. Ma è vero che, se le cimici del letto hanno infestato la mia camera devo buttare tutto? No, basta un bel lavaggio in acqua molto calda e le uccidi tutte… Continua a leggere dopo la foto

 

Un altro trucchetto? Aspirale con un aspirapolvere ma, dopo, ricordati di ripulire il filtro e svuotare il sacchetto: le cimici del letto possono vivere anche negli aspirapolvere. Se ti capiti, comunque, non farti prendere dal panico. Le cimici del letto non sono così pericolose e, soprattutto, puoi liberartene seguendo le dritte giuste.

Leggi anche: Hai queste righe sulle unghie? Ecco cosa sono e perché dovresti farti controllare